Moscardini nostrani
DESCRIZIONE

Moscardini pescati nel Mare Adriatico del Veneto.
Li confezioniamo completamente puliti, pronti da cucinare.

scheda tecnica
PROCESSO DI PRODUZIONE
Subito dopo averli pescati, trasferiamo i Moscardini al Centro di Spedizione Molluschi (CMS) di Carole (VE). Al loro arrivo li controlliamo, li selezioniamo con cernita manuale, li laviamo accuratamente ed eliminiamo il becco centrale e gli occhi. Poi li risciacquiamo in abbondante acqua corrente, per eliminare residui di sabbia che possono fermarsi tra i tentacoli. Infine li confezioniamo e li surgeliamo senza aggiungere conservanti e senza glassatura.
INGREDIENTI
MOSCARDINI (Eledone moschata), codice alfa 3: EDT, pescati in Italia nel Mare Adriatico (Mare Mediterraneo centrale - zona FAO 37.2.1). Prodotto pescato con reti da strascico.
CONSERVAZIONE
Conserva i Moscardini a temperatura ≤ -18 °C.
Una volta scongelati, non ricongelarli: conservali in frigorifero a 0-4 °C e consumali entro le 24 ore.
CONSIGLI PRATICI IN CUCINA
Consuma i Moscardini sempre dopo averli cotti e scongelali prima di iniziare a prepararli.

Cucina i Moscardini in una pentola di acqua bollente e, subito prima di immergerli, aggiungi un cucchiaio di aceto ogni 2 litri d’acqua. Fai attenzione anche a come li immergi: parti dai tentacoli e tienili per la pancia fino a che i tentacoli non si arricciano; poi immergili del tutto. I tempi di cottura possono variare molto a seconda delle dimensioni, ma in media ci vogliono circa 20/30 minuti.
Quando saranno pronti, scola i Moscardini e lasciali raffreddare; li puoi servire tagliati a metà e conditi a piacere con sale, pepe, un filo di olio extravergine di oliva e un goccio di limone.
I Moscardini sono ottimi anche in umido o in guazzetto, accompagnati magari a della polenta.

Visita la sezione Video Ricette e scopri tutti i nostri suggerimenti e trucchi in cucina.
MOSCARDINI NOSTRANI

Richiesta
informazioni

Il tuo nome
La tua email
Il tuo telefono
Oggetto
La tua richiesta
Privacy Policy

  1. iPescaOri >
  2. Prodotti
  3. >
  4. Moscardini nostrani